Denti e postura: esiste davvero una correlazione?

denti e postura

Per quanto possa apparire strano, il nesso denti e postura esiste davvero. Infatti, se pensiamo al dentista è perché abbiamo dolore ai denti…Eppure, ci sono situazioni in cui mal di testa, dolori cervicali o lombari, dipendono da problemi di malocclusione.

Denti e postura: cos’è la malocclusione?

Si tratta dell’alterazione del fisiologico allineamento delle arcate dentali che provoca problemi masticatori e respiratori, tensioni muscolari, usura dei denti, perfino spostamento dell’articolazione temporo-mandibolare.  L’articolazione temporo-mandibolare (detta anche ATM), è un’articolazione che unisce la mandibola all’osso temporale, e grazie al suo menisco riesce a far scorrere correttamente le due ossa.

Come già detto prima, se i denti sono ben posizionati, non creeranno problematiche posturali. Se, invece, la dentatura è posizionata in modo errato, denti e postura saranno importanti da valutare e correggere.

È importante tenere presente che nessuna malocclusione si risolve da sola, anzi: solitamente s’innesca una spirale viziosa che aggrava il disturbo e ne provoca altri. È pertanto fondamentale consultare un dentista che definirà in dettaglio come intervenire e quali soluzioni applicare per ridurre il problema.

Soluzioni per i problemi di malocclusione o disturbi dell’ATM.

Ecco le soluzioni che consigliamo nel nostro studio:

  • bite: è l’apparecchio che ammortizza l’attrito verticale fra denti, ideale per il bruxismo e come protezione nello sport, riuscendo in quest’ultimo caso a migliorare le performance atletiche, prova sicura della relazione fra denti e postura;
  • placche occlusali: servono per ripristinare la corretta funzione dei muscoli masticatori e posturali compromessi nei disturbi temporo-mandibolari;
  • impianti e otturazioni: se la malocclusione deriva da edentulia o otturazioni mal eseguite la soluzione è una protesi di qualità nella prima oppure limatura/rifacimento dell’otturazione nelle seconde;
  • apparecchi intercettivi: la prevenzione nei bambini è la prima soluzione per le malocclusioni. La terapia principe è l’apparecchio: mobile, fisso, invisibile secondo il caso;
  • estrazione dentale: in primis dei denti del giudizio in presenza di eruzione incompleta o interferenza coi denti attigui;

Soltanto in casi veramente estremi si ricorre alla chirurgia.

È importante educarsi alla salute dentale sin da piccoli per cercare di abbandonare le abitudini scorrette responsabili di malocclusione.

Se avete necessità di approfondire l’argomento, vi invitiamo a raggiungerci presso il nostro studio in via Campo, 16 a Giffoni valle Piana (SA) oppure a chiamarci ai numeri 089.86.84.53 oppure 328.15.84