Gengive bianche: come curarle.

gengive bianche

Capita spesso, mentre ci si lava i denti, di osservare attentamente il colore delle proprie gengive. Rosa, rosso o anche leggermente pallido…quello che è importante sapere è che il colore delle gengive può variare a seconda dello stato di salute. Oggi ci occupiamo di gengive bianche con l’obiettivo di darvi qualche consiglio utile sui rimedi per la cura di questo problema.

Perché le gengive sono bianche?

Avere un sorriso sano richiede una cura costante e quotidiana del cavo orale. Le gengive sono fondamentali per la salute e il benessere dei denti che hanno bisogno che questo tessuto sia solido e sano. Per cui, se guardandovi allo specchio notate che le vostre gengive hanno un colore tendente al bianco, chiedetevi se state facendo una corretta igiene orale. Il problema delle gengive bianche, infatti, è legato per lo più alla scarsa pulizia quotidiana dei denti. Ci possono essere, però, anche altre cause scatenanti che elencheremo di seguito:

  • Ribadiamo che scarsa cura orale, passando per abitudini alimentari sbagliate e terapie farmacologiche sono sul podio. Queste, infatti, sono responsabili della placca. Dalla placca, derivano problemi come tartaro, carie, alitosi e, in particolare, gengiviti.
  • Le infezioni micotiche possono rendere le gengive bianche. Spesso è proprio l’assunzione di farmaci particolari a generare la formazione di funghi.
  • La leucoplachia, un disturbo causato maggiormente dal tabacco, infezioni, mal nutrizione o abbassamento delle difese immunitarie.
  • Il lichen planus orale, una patologia infiammatoria che rende bianche le gengive.
  • Il diabete ha un ruolo importante nella comparsa di queste macchie bianche sulle gengive e in alcuni casi, queste si manifestano anche nelle donne in gravidanza.

 

Gengive bianche: come curarle.

Lavarsi i denti ogni giorno, dopo ogni pasto, con lo spazzolino giusto e il giusto dentifricio, utilizzare il filo interdentale e praticare regolare sciacqui con il collutorio. Queste abitudini rappresentano sicuramente la strada giusta per prevenire diversi disturbi del cavo orale.

Come abbiamo già sottolineato all’inizio dell’articolo, la condizione delle gengive è un ottimo indicatore dello stato di salute generale. Prestando attenzione al loro colore e al loro aspetto è possibile accorgersi di eventuali anomalie e, di conseguenza, rivolgersi subito ad un dentista per una visita di controllo.

Le gengive bianche verranno trattate dal dentista attraverso una terapia mirata, coadiuvata anche da antibiotici in alcuni casi. Quello che sarà necessario prevedere in seguito è una maggiore attenzione della pulizia orale che dovrà essere, per un breve periodo, supportata anche dall’uso di un collutorio antibatterico che possa aiutare a mantenere il giusto equilibrio della flora del cavo orale.

Il problema delle gengive bianche non è sicuramente preoccupante e difficile da gestire ma, tenere sotto controllo questo colore delle gengive, può essere utile per evitare di dover affrontare problematiche più serie.

Se anche voi avete notato un cambiamento nel colore delle vostre gengive e avete bisogno di maggiori informazioni, vi invitiamo a raggiungerci presso il nostro studio in via Campo, 16 a Giffoni valle Piana (SA) oppure a chiamarci ai numeri 089.86.84.53 oppure 328.15.84.036