Gli impianti dentali

La missione di un Odontoiatra è il mantenimento o il ripristino delle condizioni di salute del cavo orale e dei nostri denti.
Ne consegue che la prevenzione e il corretto trattamento delle patologie che affliggono i denti, le gengive e l’osso di supporto del dente rappresentano ancora due strumenti fondamentali per garantire la salute orale dei nostri pazienti.

fotolia_124787499

Gli impianti sono una fantastica soluzione terapeutica soprattutto per i pazienti che hanno perso tutti i denti.

implantologia

Per i pazienti che ancora hanno i denti rappresentano una soluzione terapeutica quando i denti non sono più recuperabili o non hanno previsione di essere tali.

fotolia_18040213

Ricordo che le protesi fisse, i ponti per intenderci, dovrebbero durare intorno ai 10/12 anni, è infatti questa la durata considerata “normale” dai medici legali.
Per cui se ne deduce che quando si progetta un ponte fisso su denti naturali bisognerebbe fare una previsione della durata (superiore a 10 anni) dei pilastri su cui si cementerà la futura protesi fissa.

fotolia_134074856
Questo percorso si chiama valutazione dei fattori di rischio e dovrebbe far parte integrante della diagnosi e del piano di trattamento.
Non è più accettabile dire ad  un paziente:  vediamo cosa succede!
Per cui alla domanda “Quanto durerà unimpianto?” la risposta è: dipende dalla valutazione dei fattori di rischio di ogni singolo paziente.
Però possiamo fare 2 calcoli con la letteratura scientifica, la quale riporta pubblicazioni che attestano il corretto funzionamento di protesi su impianti per un
tempo medio di 10/15 anni superiore al 95 per cento dei casi. Per far sì che un impianto dentale abbia la durata più lunga possibile, è innanzitutto importante curarne la corretta igiene sia domiciliare che professionale.
Le soluzioni protesiche vanno sempre valutate caso per caso. Talvolta, in caso di forte riassorbimento osseo, vengono utilizzati impianti particolarmente corti, mentre alte volte possono essere realizzate protesi fisse complete eseguite su sei o anche solo quattro impianti.

 
L’impianto dentale può essere per sempre?
Dipende dai casi. Ovviamente proprio come succede per una protesi all’anca o al ginocchio, se il paziente è giovane sarà costretto a sostituirla con una nuova, mentre se il soggetto è in là con gli anni probabilmente la sua protesi sarà per sempre. Questo perché l’usura di una protesi in un giovane è maggiore rispetto a quella di una persona anziana. La stessa cosa vale per gli impianti dentali!

1

Molto dipende dallo stile di vita e dalla corretta igiene orale che se non viene curata al meglio annulla quanto detto fino ad ora. È vero infatti che l’impianto ha una durata media di 10 o 15 anni, ma se non si procede a una corretta manutenzione si rischia di doverlo sostituire dopo pochi anni.
Quindi un attenta valutazione di rischio e uno scrupoloso mantenimento igienico professionale
dopo l’implantologia sono la chiave del successo a lungo termine.

2