Parodontite: Cause e rimedi

Parodontite-0

Le soluzioni migliori alla parodontite

La parodontite è un’infiammazione dei tessuti parodontali, che determina una perdita d’attacco dei denti rispetto all’alveolo. Questo comporta la formazione di tasche parodontali, mobilità dentale, sanguinamento gengivale, ascessi e suppurazioni, fino ad arrivare ad una grave perdita dei denti. Le cause che scatenano tale patologia sono varie e soggette alle caratteristiche di ogni singolo paziente.

Parodontite-1

Scopriamo insieme le cause più comuni e i rimedi più efficaci alla parodontite.

Più di un batterio

La parodontite è una malattia infettiva causata da diverse specie batteriche, che provocano danni ai tessuti che assicurano la stabilità di ogni dente. Questo comporta che, nel tempo, si determinino lesioni distruttive delle fibre collagene e dell’osso alveolare, fino a causare la caduta del dente.

Parodontite-2

All’interno della bocca sono presenti alcune centinaia di batteri. È importante, quindi, tenere sotto controllo la flora microbica con una corretta igiene, che se manca può portare ad una gengivite che coinvolge i tessuti sottostanti. Una scarsa igiene orale, invece, permette alla placca di concentrarsi in maniera massiva in zone difficilmente raggiungibili dallo spazzolino. Successivamente, la placca calcifica e si trasforma in tartaro che attiva un processo infiammatorio che facilmente cronicizza.

Parodontite-3

La parodontite può manifestarsi anche in seguito ad interventi odontoiatrici eseguiti male. Non a caso, infatti, protesi malfatte ed apparecchiature ortodontiche non idonee favoriscono l’accumulo e la ritenzione di placca.

Parodontite-4

Allo stesso modo la patologia in questione può essere scatenata da diabete e fumo di sigaretta. Ciò riduce l’afflusso di sangue e ossigeno ai tessuti gengivali, favorendo la proliferazione dei batteri. Ulteriori patologie scatenanti la parodontite sono diabete, tabagismo, neoplasie o carenza di vitamina C.

Parodontite-5

Recenti studi sostengono che la parodontite possa essere ereditaria.

Parodontite-6

 

Correre ai riapri

La terapia inizia con alcune sedute di igiene professionale, accompagnate da sedute più approfondite che consentono la rimozione sotto gengivale di placca e tartaro. Nei casi meno gravi, questi trattamenti sono sufficienti.

Parodontite-7

Se le tasche gengivali formatesi vanno oltre i 6 millimetri, è necessario ricorrere ad interventi chirurgici che agiscono su rimodellamento e rigeneramento osseo oppure ad interventi di chirurgia plastica gengivale.

Parodontite-8

Che sia grave o no la forma di parodontite riscontrata, è essenziale eseguire un’attenta igiene quotidiana a casa, seguendo le indicazioni del dentista.

Parodontite-9

 

Per tutte le informazioni necessarie ad approfondire l’argomento, vi invitiamo a raggiungerci presso il nostro studio in via Campo, 16 a Giffoni valle Piana (SA) oppure a chiamarci ai numeri 089.86.84.53 oppure 328.15.84