Perché usare il collutorio: consigli utili

Perché-usare-il-collutorio

In tanti, ormai, utilizzano il collutorio dopo lo spazzolamento dei denti. Si tratta di un’abitudine corretta? Prima di affrontare l’argomento, vogliamo fare una precisazione: affinchè questo prodotto faccia la sua azione, occorre però saper scegliere il prodotto giusto. Veniamo a noi…Perché usare il collutorio? Oggi vi diamo qualche consiglio utile in merito.

Quando si usa il collutorio

Come abbiamo già specificato, il collutorio è ormai entrato a far parte dell’igiene orale quotidiana di moltissime persone. Lo si può usare per 2 ragioni principali:

  1. Come cura terapeutica: In questo caso, viene prescritto dal dentista per un motivo preciso. Può trattarsi di una prescrizione per cicatrizzare una lesione, ad esempio in seguito ad un intervento chirurgico dentale o del cavo orale, o per contrastare un’infiammazione o un’infezione. Deve essere utilizzato per un tempo limitato, rispettando la prescrizione del dentista.
  2. Come ausilio per l’igiene orale: Molte persone lo utilizzano per prevenire le carie, l’alito cattivo, per le gengive che sanguinano o più semplicemente per avere una gradevole sensazione di freschezza nella bocca.

È importante sapere che per ogni tipo di problema, è possibile trovare uno specifico collutorio.

Le diverse tipologie di collutorio

Possiamo distinguere 2 macro-famiglie di collutori:

  • Collutori con Clorexidina

Questi collutori contengono appunto una sostanza chiamata Clorexidina e cioè un disinfettante di sintesi chimica ad azione antisettica e battericida contro una vasta gamma di batteri, soprattutto quelli causa di gengiviti. Questa tipologia di colluttori viene, infatti, usata dopo un intervento chirurgico per evitare la proliferazione di germi nocivi e vengono generalmente prescritti dal dentista.

  • Collutori uso quotidiano

Di questa tipologia abbiamo davvero diversi collutori:

Remineralizzanti a base di calcio e fluoro per prevenire carie o remineralizzare lo smalto dei denti

Sensitive, per denti sensibili che sono un pò simili ai quelli precedenti

Whitening, per mantenimento dello sbiancamento.

Con vari oli essenziali cioè sostanze estratte da piante aromatiche, per alitosi e una bocca fresca.

Fate attenzione a prediligere quelli senza alcool perché questo con il tempo può recare fastidi alle gengive

In linea generale, il collutorio deve essere utilizzato dopo lo spazzolamento dei denti come completamento dell’igiene orale. Non si può pensare che da solo possa combattere eventuali patologie dei denti. Fate attenzione a scegliere quello più adatto alla vostra situazione e, se avete dubbi, contattate il vostro dentista.

Se avete bisogno di maggiori informazioni in merito, vi invitiamo a raggiungerci presso il nostro studio in via Campo, 16 a Giffoni valle Piana (SA) oppure a chiamarci ai numeri 089.86.84.53 oppure 328.15.84.036