Pulizia dentale professionale: le fasi cruciali!

pulizia-dentale-professionale

I disturbi gengivali sono causati per lo più da una scarsa igiene orale e, dunque, da un accumulo di tartaro. Come più volte abbiamo sottolineato nei nostri articoli, è necessaria una costante e attenta cura della bocca per eliminarlo. Il problema è che all’interno della bocca, ci sono zone particolarmente difficili da raggiungere e per quanto possiamo dedicare tempo alla pulizia dei nostri denti, queste sono difficili da tenere pulite. Questo può portare placca e tartaro ad accumularsi. Ecco perché diventa necessaria una pulizia dentale professionale con eliminazione del tartaro e lucidatura, affinché i denti siano correttamente puliti. Oggi vedremo nel dettaglio quali sono le fasi che un igienista eseguirà durante il trattamento.

Come viene fatta la pulizia dei denti professionale?

✅ La prima fase prevede la rimozione dei depositi di placca e tartaro mediante l’utilizzo di strumenti ultrasuoni per rimuovere il grosso del tartaro.

✅ La fase successiva prevede la “lucidatura” dei denti per rendere la superficie davvero uniforme. Nonostante la lucidatura rimuova le macchie lasciando i denti splendenti e brillanti, non si tratta solo di una procedura cosmetica. Elimina anche le imperfezioni minori e le zone irregolari sui denti per proteggerli da un ulteriore accumulo di placca.

Esistono diverse metodologie per la fase della lucidatura: si possono usare coppette di gomma o spazzolini rotanti e paste da profilassi, oppure un getto di acqua e bicarbonato sotto pressione (air- polishing o prophy-jet). Vediamoli nel dettaglio…

Metodi di lucidatura dei denti

✅ Il polishing dentale con coppette e pasta abrasiva a bassa granulometria è un sistema pratico ed efficace in caso di pigmentazioni tenere e non particolarmente estese. Le paste che vengono utilizzate sono appositamente studiate per non rovinare lo smalto del dente o creare delle micro scanalature che poi danno un effetto antiestetico e danneggiano la superficie. Vengono applicate durante la seduta di igiene dentale su denti puliti, quindi senza placca o tartaro, con una setola apposita con un movimento rotatorio lento e continuo.

✅ L’air polishing sfrutta l’azione pulente di un getto di acqua e bicarbonato di sodio sotto pressione. Generalmente si usa quando vi sono pigmentazioni esogene particolarmente estese e tenaci.

La lucidatura dei denti con il sistema a getto d’acqua e bicarbonato risulta meno aggressiva e più sicura sullo smalto integro e meno abrasiva se paragonata alla lucidatura con coppette e pasta da profilassi.

Ovviamente, sarà il vostro dentista a consigliarvi la frequenza con sottoporvi a pulizia dentale professionale.

Se avete bisogno di consigli in merito, vi invitiamo a raggiungerci presso il nostro studio in via Campo, 16 a Giffoni valle Piana (SA) oppure a chiamarci ai numeri 089.86.84.53 oppure 328.15.84.036