Sigarette: nemiche del vostro sorriso

Ciao a tutti e bentrovati sul nostro blog.

Amiamo sempre dedicare spazio alla salute dei nostri denti perché, come diceva un noto spot degli anni ’80, prevenire è meglio che curare! Oggi ci occupiamo di fumo e sigarette per mettere in evidenza quanto questo vizio possa essere dannoso non soltanto per la brillantezza del nostro sorriso, quanto piuttosto per la salute generale di denti bocca e gengive. Si sa bene, infatti, che il fumo può provocare quelle fastidiosissime e antiestetiche macchie gialle sui denti a causa della nicotina. Oltre a ciò, può anche causare danni alla salute dei denti che diventano più sensibili alle malattie del parodonto, cioè delle strutture quali osso e gengiva che supportano il dente, e alla carie.

Fumare una sigaretta ha ripercussioni negative non solo su polmoni, cuore, circolazione sanguigna, cervello ma anche sui denti a causa di modificazioni che avvengono nella salivazione. La saliva è importante per l’auto detersione della bocca e per l’equilibrio del pH che protegge i denti dall’attacco della placca batterica e della carie. Fumando, si riduce la salivazione, peggiora l’azione di auto detersione della bocca, aumenta la viscosità della saliva, si alzano i livelli di acidità nella bocca che pertanto diventa un ambiente più favorevole alle aggressioni dei batteri che vivono nella bocca e sui denti. Ecco, quindi, che il fumo, nel lungo periodo, può peggiorare la salute dei denti proprio come fanno le bevande zuccherate o la cattiva igiene dentale. A questo si aggiunga che il fumo di sigaretta ha effetti negativi sul microcircolo che determina problematiche a livello gengivale e parodontale.

Per questo amici, fate attenzione e abbiate cura della vostra bocca!