I diversi materiali delle protesi fisse

n alternativa alla classica dentiera, si potrebbe optare per una protesi dentale fissa per sopperire alla mancanza di denti. Esistono varie tipologie di essa soprattutto per la diversità dei materiali utilizzati e conoscerle è molto importante per poter capire quelle pi adatte alle proprie esigenze.

La protesi dentale fissa

Generalmente una protesi dentale fissa è costituita da corone o ponti in materiali resistenti, estetici e altamente biocompatibili come la ceramica e lo zirconio. Essa consente il recupero funzionale ed estetico di denti molto danneggiati, ed in più la sostituzione di elementi mancanti. La protesi fissa rimane stabilmente al suo posto dopo essere stata applicata dal dentista e cementata a pilastri di sostegno naturali o impianti. Viene preferito l’utilizzo della ceramica per realizzare il rivestimento esterno delle protesi grazie alle caratteristiche estetiche e di durezza del materiale. Quest’ultime rendono la protesi fissa indistinguibile dai denti naturali.

protesi fissa
Tipologie per materiali

Categorizzate a seconda del materiale utilizzato per la realizzazione della protesi dentale fissa, si può avere una protesi in:

1) Zirconio-ceramica

Sono le più consigliate dagli odontoiatri. Hanno una cromatura bianca e sono adatte a ricoprire i denti che sono diventati grigi e per conferirli un aspetto più luminoso e naturale. Le corone in zirconio si equivalgono con quelle in metallo-ceramica perchè anche lo zirconio è un metallo anche se bianco. Proprio per le caratteristiche cromatiche dello zirconio, queste corone sono molto più estetiche delle metallo-ceramica, non presentando il rischio di bordini in metallo visibili. In più, lo zirconio garantisce solidità e resistenza alla protesi e sia lo zirconio che la ceramica sono tra i materiali più biocompatibili in circolazione.

2) Metallo-ceramica

La ceramica costituisce il materiale di scelta principale per qualsiasi tipo di restauro protesico. Si ha un rivestimento in ceramica e la struttura interna in metallo. Viene preparata nel laboratorio odontotecnico su cappette fuse in oro o in zirconio o da sola nelle forme integrali e poi cotta in speciali forni ad alte temperature, per conferirle le caratteristiche di estetica, durezza, trasparenza e levigatezza per renderla uguale ai denti naturali.  Queste corone sono molto resistenti grazie al metallo della struttura interna, ma anche molto estetiche per via della ceramica che ricopre la parte esterna e visibile.

protesi fissa
3) Resina

Con la resina vengono confezionati nei colori simili a quelli naturali e può essere caratterizzata individualmente. É utilizzata per quelle protesi fisse posizionate per un periodo di tempo limitato, per motivi diagnostici e di verifica, e per il tempo necessario all’odontotecnico per produrre degli elementi definitivi.

4) Disilicato di litio

Sono metal-free, ossia completamente senza metallo, e costituite da sola ceramica integrale: per questo sono particolarmente indicate per i settori anteriori. Le corone in disilicato di litio sono altamente estetiche perchè caratterizzate da una translucentezza che le rende simili ai denti naturali. Queste corone, grazie al comportamento cromatico del materiale, sono infatti attraversate dalla luce rendendo al dente una trasparenza dall’aspetto naturale.

tipo protesi fissa

Quanto dura una protesi fissa

La durata di una protesi correttamente eseguita è quasi sempre legata alla sopravvivenza dei pilastri che la sostengono, alla resistenza strutturale dei materiali utilizzati e al mantenimento igienico domiciliare associato a periodiche visite di controllo. Quando l’odontoiatra progetta una protesi deve considerare la presumibile longevità degli appoggi, valutando attentamente tutti i fattori di rischio. I cedimenti strutturali sono rari, se si utilizzano correttamente i materiali indicati per quella particolare situazione clinica. Secondo la letteratura scientifica, le probabilità di sopravvivenza della protesi arrivano a 10 anni nell’80-90% dei casi.

Per tutte le informazioni necessarie ad approfondire l’argomento, vi invitiamo a raggiungerci presso il nostro studio in via Campo, 16 a Giffoni valle Piana (SA) oppure a chiamarci ai numeri 089.86.84.53 oppure 328.15.84