Protesi dentaria

Protesi Dentaria

La protesi dentaria è la branca dell’Odontoiatria che si occupa della diagnosi, del piano di trattamento, della riabilitazione e del mantenimento delle funzioni orali, del comfort, dell’estetica e della salute di pazienti con condizioni cliniche associate alla mancanza di uno o più denti e dei tessuti ad essi adiacenti. La riabilitazione si effettua per mezzo di protesi fisse (faccette, corone, ponti, intarsi) o rimovibili (dentiere, scheletrati) supportate da denti o radici residue, da impianti osteointegrati o dalle mucose che ricoprono le ossa mascellari.

Oggi è possibile prendere impronte digitali, senza le classiche paste (materiali da impronta) ma con scanner intraorali, piccole videocamere che fotografano i denti, o con il classico porta impronta. Per le scansioni non serve fare anestesia e possono essere realizzate sia sui denti che sugli impianti per qualsiasi tipo di restauro (faccette, corone, ponti, intarsi).
impronta con scanner digitale. L’impronta digitale, inoltre, permette di visualizzare in tempo reale forma e colore dei denti e, qualora ci fosse qualche imprecisione, è sufficiente riprendere la scansione anche in un appuntamento successivo.

La protesi dentale è un manufatto, realizzato da un Odontotecnico abilitato, sotto la guida di un Odontoiatra, serve per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici. E’ la branca dell’odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi rispettando i seguenti requisiti:

  1. Funzionalità: il ristabilimento della corretta masticazione e delle funzioni articolari (apertura, chiusura, lateralità destra-sinistra, protrusione-retrusione e corretta fonetica).
  2. Resistenza
  3. Innocuità
  4. Estetica

Corone

Le corone sono protesi per denti singoli dei quali almeno la radice è conservata. Si ancorano o al dente opportunamente preparato (moncone) o, tramite perni endocanalari, alla radice.
Le corone, come gli elementi di ponte, possono essere in metallo, metallo ceramica, ceramica.

Ponti

L’elemento mancante assieme ai monconi forma il ponte.

Protesi su impianti

Radice dell’elemento mancante viene sostituita da un impianto dentale in titanio.

Faccette

Le faccette in ceramica o composito sono sottili lamine che vengono applicate sulla superficie visibile ed esterna (detta vestibolare) dei denti anteriori.

Protesi mobile

Sono definite mobili perchè possono essere rimosse facilmente dal paziente Protesi mobili sono la protesi totale, la protesi parziale e la protesi mista-scheletrata.

Protesi parziale

La protesi parziale si ancora tramite ganci o attacchi di precisione ai denti rimanenti.

Protesi totale

Ha il compito di ristabilire completamente le funzioni masticatorie. Ci permette di sostituire intere arcate ormai edentule. E’ possibile agganciare la protesi su 2-4 impianti: si parla di overdenture.

Home Articoli della Categoria "Protesi dentaria"
protesi overdenture

Cos’è la protesi overdenture?

Per affrontare la mancanza di denti all’interno della bocca molto spesso i pazienti decidono di ricorrere all’utilizzo di una protesi dentale fissa o mobile. Tra le molteplici protesi possibili non si può non parlare dell’overdenture che non molti conoscono, ma si rivela una valida ...
Leggi tutto
intarsi dentali

Cosa sono gli intarsi dentali?

Nel momento in cui vengono a mancare dei denti si può pensare di rincorrere agli intarsi dentali. Sono dei manufatti utilizzati per ricostruire la parte mancante di un dente in alterativa alle tradizionali capsule dentali. Il restauro degli intarsi dentali Gli intarsi sono considerati un restauro i...
Leggi tutto
Chiamaci Ora